Mostra

«Les jeux sont faits», annuncia il croupier dopo aver lanciato la pallina nella sua corsa attorno ai 37 numeri della roulette. I giocatori sono concentrati sul suo percorso che in pochi secondi gli dirà chi ha vinto e chi ha perso. Quei secondi ricchi di emozioni sono cruciali: l’operato del caso è una questione di istanti, o almeno così viene percepito. Ma non siamo a Sanremo o a Las Vegas, ai tavoli della mostra Fate il Nostro gioco ci concentriamo sull’immagine nella sua totalità: il gioco d’azzardo si realizza nel lungo periodo e il caso ha ben poco a che vedere con quello che succederà. Durante la visita presentiamo gli aspetti matematici ed emotivi che governano il mondo dell’azzardo fornendo una visione consapevole del fenomeno.

I contenuti della mostra espandono e approfondiscono quelli del laboratorio, in un allestimento più ricco che ricorda una vera e propria sala di un casinò. Il percorso si sviluppa in tre ambienti:

SALA 1

SALA 2

SALA 3

La struttura della mostra può variare leggermente in base alle esigenze organizzative del singolo allestimento.
I risultati di ogni simulazione ed esperimento condotti durante il percorso sono raccolti e inseriti in un database online. Questi dati vengono utilizzati per rappresentare dei grafici che si aggiornano a ogni visita.

Per maggiori informazioni riguardo all’organizzazione della mostra è possibile consultare il box qui sotto.

INFO

Video

Foto