Descrizione

«Les jeux sont faits», annuncia il croupier dopo aver lanciato la pallina nella sua corsa attorno ai 37 numeri della roulette. I giocatori sono concentrati sul suo percorso che in pochi secondi gli dirà chi ha vinto e chi ha perso. Non siamo a Sanremo o a Las Vegas ma all’interno della mostra Fate il Nostro gioco dove ci concentriamo su un punto fondamentale: il gioco d’azzardo si realizza nel lungo periodo e il caso ha ben poco a che vedere con quello che succederà. Così durante una visita guidata di 90 minuti presentiamo al pubblico e agli studenti gli aspetti matematici ed emotivi che governano il mondo dell’azzardo fornendo una visione consapevole del fenomeno.

Il percorso si sviluppa in tre ambienti. Nella prima sala, al fine di esplorare il concetto di probabilità e il modo in cui prendiamo decisioni in situazioni di incertezza, il pubblico è coinvolto in tre giochi: il celebre gioco delle 3 porte di Monty Hall (in scala 1:1), l’esperimento del cubo di coriandoli e il gioco della probabilità e ci chiediamo, ad esempio, se è più probabile che la terra venga distrutta nel 2068 dall’asteroide 99942-Apophis o che un giocatore vinca 3.000 euro al mese per vent’anni al Win for Life?

La seconda sala è il cuore pulsante dell’intera mostra, le guide si trasformano in croupier per simulare con il pubblico i giochi da casinò, come la Roulette Francese e alcuni giochi pubblici d’azzardo come le Slot Machine e i Gratta e Vinci. Di ogni gioco sono illustrati al pubblico il funzionamento e il margine di guadagno del banco, ma anche le trappole cognitive, volte a farci continuare a giocare nonostante sia sconveniente. Dopo la fase di simulazione i dati raccolti delle giocate (spesa, incasso e vincita) vengono inseriti in un apposito software che aggiorna in tempo reale i grafici del bilancio complessivo verificando che, nel lungo periodo, il bilancio di un giocatore peggiora sempre di più e tende a quello teorico, calcolabile a priori matematicamente.

Nel terzo ambiente analizziamo i dati ufficiali dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Stato sul consumo di azzardo in Italia e i risultati delle ultime indagini epidemiologiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche sulle abitudini di gioco: lo scopo è quello di stimolare la riflessione e accendere un breve dibattito sulle conseguenze del gioco d’azzardo patologico e sulle possibilità di intervento.

Descrizione

«Les jeux sont faits», annuncia il croupier dopo aver lanciato la pallina nella sua corsa attorno ai 37 numeri della roulette. I giocatori sono concentrati sul suo percorso che in pochi secondi gli dirà chi ha vinto e chi ha perso. Non siamo a Sanremo o a Las Vegas ma all’interno della mostra Fate il Nostro gioco dove ci concentriamo su un punto fondamentale: il gioco d’azzardo si realizza nel lungo periodo e il caso ha ben poco a che vedere con quello che succederà. Così durante una visita guidata di 90 minuti presentiamo al pubblico e agli studenti gli aspetti matematici ed emotivi che governano il mondo dell’azzardo fornendo una visione consapevole del fenomeno. Il percorso si sviluppa in tre ambienti.

SALA 1

SALA 2

SALA 3

Info e prenotazioni

Le visite sono gratuite e guidate da comunicatori scientifici, durano 60 minuti (90 minuti per le scuole) e sono rivolte a gruppi di 30 persone al massimo.

quando

Dal 19 gennaio al 17 febbraio 2019

dove

Museo della Città Luigi Tonini
Via Luigi Tonini, Rimini
Attenzione: l’ingresso della mostra non è lo stesso del Museo della Città ma si trova lungo la stessa via (Luigi Tonini) 50 metri più avanti, spalle a piazza Luigi Ferrari.

per chi

Le mattine sono riservate alle scuole secondarie di secondo grado e professionali, i pomeriggi e i weekend sono aperti a tutti.
La mostra è indicata per un pubblico di età superiore ai 13 anni.

orari delle visite guidate

lunedì
8:30 – 9:15 – 10:00 – 10:45 – 11:30
lunedì pomeriggio chiuso

da martedì a sabato
8:30 – 9:15 – 10:00 – 10:45 – 11:30
16:00 – 16:30 – 17:00

domenica
10:00 – 11:00 – 12:00
14:30 – 15:30 – 16:30 – 17:30

prenotazioni

Per prenotare una visita guidata compila il seguente form. Se vuoi effettuare ulteriori prenotazioni a tuo nome, segui le istruzioni che ti invieremo via mail dopo la prima prenotazione e che troverai riportate nel form stesso.
Per ulteriori informazioni ti preghiamo di scriverci a prenotazioni@fateilnostrogioco.it o di chiamarci al numero 0541 653103.

Caricamento in corso ...

Partner